Guida alla creazione digitale responsabile

Introduzione

Che tu voglia costruire la tua presenza online, creare musica o realizzare arte visiva, è importante comprendere le regole etiche e legali relative al settore creativo. Questo articolo si basa sugli Standard della community di Fiverr, per fornire maggiori dettagli su questo campo complesso, promuovendo al tempo stesso l'equità e il rispetto per tutte le parti coinvolte.

Comprendere i diritti di terzi

Come affermato negli Standard della community di Fiverr, una terza parte è una società o persona, diversa da Fiverr, che è indirettamente coinvolta nell'offerta o nella richiesta degli utenti dei servizi. Nel Marketplace digitale, il rispetto dei diritti degli altri è fondamentale per mantenere la fiducia all'interno della nostra Community, salvaguardando l'integrità dei risultati finali. Pertanto, richiediamo che gli utenti rispettino la più ampia community di Internet e seguano i Termini di servizio delle altre piattaforme e aziende.

Aderire al materiale concesso in licenza e oltre

L'utilizzo di elementi esterni come immagini, musica o temi può aggiungere colore al tuo mix creativo. Tuttavia, la trasparenza è fondamentale. L'utente deve dichiarare chiaramente che sta utilizzando contenuti di terze parti e che non può rivendicarli come propri. Esamina attentamente i termini di eventuali elementi esterni e verifica che la tua licenza per questo lavoro di terze parti includa le autorizzazioni necessarie per essere utilizzato da qualcun altro. 

 

Consigli per freelance
Sii consapevole di eventuali diritti di proprietà intellettuale relativi a componenti esterni: prima di integrare elementi di terze parti, informati sui termini delle loro licenze. Ciò aiuta a prevenire passi falsi involontari nel rispetto della proprietà intellettuale.

  • Sii trasparente nella tua comunicazione: se la tua creazione coinvolge elementi esterni, dillo. Condividi queste informazioni e chiarisci eventuali costi associati per evitare potenziali malintesi con i clienti.
    Ad esempio, se offri servizi di sviluppo per Shopify o WordPress e utilizzi temi concessi in licenza, assicurati che il tuo servizio indichi chiaramente che il servizio include elementi di siti Web di terze parti. Prendi in considerazione l'aggiunta di un costo extra nella sezione Extra del servizio.

Consigli per i clienti

  • Sii proattivo: comprendi le origini degli elementi integrati. Durante le conversazioni relative all'ordine e le indicazioni richieste con il Freelance, assicurati di discutere chiaramente l'utilizzo dei materiali concessi in licenza. Chiedi se ha le autorizzazioni necessarie per i temi o qualsiasi altro contenuto che intende incorporare nel tuo progetto.

  • Fornisci i tuoi componenti: se hai elementi unici da includere, informa il freelance. Ciò garantisce che il tuo progetto venga creato utilizzando materiali che già possiedi, eliminando potenziali conflitti di licenza. 

Linee guida generali

  • Controlla sempre i potenziali diritti di proprietà intellettuale: anche i contenuti liberamente disponibili su Internet potrebbero avere restrizioni sul copyright. Una regola empirica semplice ma potente è quella di presumere che tutti i contenuti abbiano un qualche tipo di protezione della proprietà intellettuale, a meno che non venga affermato il contrario.
  • Tieni un registro: quando collabori o utilizzi contenuti esterni, è necessario tenere un registro. Questa documentazione può servire come prova del tuo diritto di utilizzare il materiale in caso di problemi.

Promuovendo una cultura di trasparenza e rispetto per il copyright, le licenze e i diritti di terze parti, contribuiamo a un Marketplace digitale fiorente e legale. I nostri freelance e clienti svolgono un ruolo cruciale nel garantire che il processo creativo non sia solo entusiasmante, ma anche guidato dalla legalità e dal rispetto reciproco.

Questo articolo ti è stato utile?